Paolo Artale su Furester di Ornella Fiorini e Daniela Raimondi

Dal luogo della memoria



Furestér, ovvero straniero, è il titolo del libro pubblicato nel 2019 nella collana “AltreLingue” di Puntoacapo, diretta da Manuel Cohen. Il dialetto è quello mantovano e le autrici, Ornella Fiorini e Daniela Raimondi, nate entrambe in provincia di Mantova, hanno dato vita a un’opera in parte scritta e in parte musicata, ascoltabile nel cd allegato, dopo un incontro casuale, come loro stesse raccontano; ma forse destinato, vista l’intesa che si evince dai componimenti, i quali si amalgamano perfettamente.

Diviso in due parti, il libro presenta sia testi in poesia che in prosa e le due scrittrici si alternano nel “canto”, regalandoci componimenti delicatissimi ma di notevole intensità; il tema è appunto quello dell’emigrazione, vissuta da loro stesse e raccontata apparentemente sottovoce ma con l’identica forza che ha spinto e spinge ancora l’emigrante, verso altri luoghi.

Dice bene Franco Loi nella presentazione al volume, quando sottolinea la nostra inabitudine a ricordare le motivazioni che determinino una partenza, un viaggio intrapreso da molti, soprattutto all’inizio del secolo scorso, poco comprendendo quelli che oggi si gettano nella stessa “avventura”, obbligati, come sempre è stato.

Ma è lo straniamento, rilevato da Loi e a mio parere, il vero tessuto connettivo del libro, che lega i testi intrisi di nostalgia, malinconia, paure, speranze: lo straniamento che coglie chi arriva in un paese nuovo, ma anche quello che, nonostante il desiderio, può presentarsi nel ritorno ai luoghi amati.

Ma in trasparenza possiamo davvero vedere quella “migrazione di parole” che è poi quello che la poesia prepara: parte da un punto conosciuto e allo stesso tempo sconosciuto, avendo una direzione impalpabile e un arrivo inimmaginabile, portando con sé ogni cosa che forma l’inizio, appunto “…come il legno che diventa memoria/ perché brace nel camino…”. Paolo Artale




Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square