Luigi Picchi, AA. VV. Forse un altrove. Ipotesi di viaggio attraverso la poesia

Luigi Picchi, AA. VV. Forse un altrove. Ipotesi di viaggio attraverso la poesia, Edizioni Il Labirinto, Roma 2021, pp. 80, € 12,00.


Attraversare un labirinto è una sfida, un rischio. È dunque «possibile viaggiare dentro un labirinto? Viaggiare, come ai veri viaggiatori accade mentre partono e non si chiedono dove andranno», così Marco Vitale nella prefazione. Ma partendo da questa iniziale domanda una quarantina di poeti, novelli argonauti e novelli Teseo, si sono cimentati in questa impresa e «il viaggio […] ha preso spesso per le vie della memoria, dell’interrogazione, del bilancio esistenziale, del sogno. Ne è derivato un portolano che si offre con i suoi contorni via via rilevati, le sue linee sorprendenti e asperità che domandano solo di essere percorse». Ecco allora Maria Clelia Cardona rivisitare il celebre sonetto di Dante Guido, i’ vorrei che tu e Lapo e io; mentre Marco Caporali propone una poesia di notevole intensità poetica: «A un simposio sul nostro futuro / un esule greco avvertiva: / perché di te non restino / solo rovine / lascia crescere Europa i tuoi fiori selvatici» e se Francesco Dalessandro rievoca un incontro sul treno con Lydia Alfonsi, Gianfranco Palmery, cui è idealmente dedicata la silloge, rievocando un paesaggio esotico scaturito da reminiscenze infantili, ripercorre le vie d’un «sogno oscuro» lungo le vie «verso le Madri, la Morte, l’Ombra» e come Giancarlo Pontiggia s’immerge nell’insignificanza odierna: «Né mondo, né vita / ma solo un bruno scorrere di cose / che ci riempiono gli occhi / e la mente», così Isabella Vincentini ci regala un album di ricordi e istantanee dalle isole greche. Le altre voci presenti nell’antologia sono: Domenico Adriano, Sauro Albisani, Annalisa Alleva, Silvia Bre, Barbara Carle, Anna Cascella Luciani, Michele Colafato, Annalisa Comes, Laura Corraducci, Marco Corsi, Roberto Deidier, Rodolfo Di Biaso, Pasquale di Palmo, Edoardo Ferri, Umberto Fiori, Luigi Fontanella, Rita Iacomino, Marica Larocchi, Gianfranco Lauretano, Onofrio Lopez, Massimiliano Mandorlo, Baldo Meo, Pietro Montorfani, Massimo Morasso, Gabriella Pace, Elio Pecora, Eleonora Rimolo, Roberto Rossi, Precerutti, Gino Scartaghiande, Michelangelo Tieri, Marco Vitale e Simone Zafferani.


Post in evidenza
Post recenti
Archivio