Raffaele Piazza, Tempo di Alessia prima della felicità (Inedito)

1


Poi di Alessia il tempo

prima della felicità

(la fine della pandemia)

e liquido canto di volatili

da rinominare a durare

nell’anima di ragazza

Alessia nell’incanto

prealbare di nuvole

grandiose e il viso

campito nell’azzurro. E



2


il Parco Virgiliano

a riempire la camera

della mente affilata

e vede Alessia il sembiante

e vede lontano,

il giorno senza mascherine

e distanze da rispettare

e morti Alessia vaccinata

come i superstiti. E



3


a Parigi il viaggio

con Giovanni

e l’Albergo degli angeli

e le televisioni

parleranno di vita

e la ciclicità del dolore

(peste e spagnola e corona virus)

lascerà un segno

nel profondo ma sollievo

per Alessia 16 anni

e la paura superata

nell’accadere della gioia

non cercata oltre

il sembiante elementare. E



4


anche gli alberi non contaminati

canteranno alla vita

che sarà come una volta. E



5


ragazza Alessia ricomporrà

il diario degli amplessi

e i file segreti.




Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square