Marco Beck, Un giorno tra due notti estive a Klàipėda

a Audra Uzemeckiens, nativa di Klàipėda, indimenticabile conduttrice di un viaggio memorabile * Avrei dovuto, forse, imitare il gesto con il quale Paolo VI salutò, disceso dall’aereo a Tel Aviv, la Terrasanta, nel gennaio del Sessantaquattro: piegarmi prima sui ginocchi, poi curvare il volto fino al suolo, e l’asfalto di Klàipėda baciare, storica radice e città santa della mia famiglia. Da lì, da quel centro mercantile, quell’emporio di antica tradizione – porto anseatico, il solo dell’odierna libera (da poco) Repubblica Lituana, non sul mare aperto gravitante, ma sul vertice della laguna che la stretta, interminabile penisola detta di Neringa con le gigantesche dune e le foreste di conifere

Giuseppe Zoppelli, Dall'intellettuale legislatore all'influencer?

Si aggira un fantasma per l’Italia (e non solo): l’intellettuale; qualcuno oggigiorno lo cerca ma nessuno lo trova, altrimenti non si spiegherebbe la ripetuta, insistita e accorata domanda di questi ultimi anni, non si sa se formulata col nostalgico desiderio di ritrovarlo o con la soddisfazione di averlo definitivamente perduto: insomma, dove sono finiti gli intellettuali, che fine hanno fatto? Almeno quella figura di intellettuale che «[…] mette in discussione il potere, contesta il discorso dominante, provoca il disaccordo, introduce un punto di vista critico. Non solo in un’opera teorica o letteraria, […], ma anche e soprattutto nello spazio pubblico. E spesso, deve anche pagare il prezz

CATEGORIE
POST RECENTI

Una iniziativa di puntoacapo Editrice (www.puntoacapo-editrice.com)

Via Vecchia Pozzolo 7B, 15060 Pasturana (AL), Italy

almanacco@puntoacapo-editrice.com

© 2023 by The Book Lover. Proudly created with Wix.com

  • Facebook B&W