Remigio Bertolino, Qualche considerazione sul "fare" poesia

C’è un verbo in piemontese – ëmborborì – che è pressoché intraducibile, letteralmente, in italiano. D’autunno, prima della vinificazione, le botti e i mastelli, che evidenziano la più piccola perdita, vengono riempiti d’acqua e lasciati a “stagnare” per alcuni giorni. Le doghe per effetto dell’umido si gonfiano e ritrovano la compattezza che il bottaio aveva loro dato all’origine. In modo analogo avviene per la poesia: bisogna lasciarsi invadere da quella forza oscura che ci macera, ci angustia per giorni, finché pullula dal nostro inconscio come un’acqua di sorgiva. Sgorgando alla luce trova la giustificazione della sua forma. La poesia può sbocciare con un primo verso che, come ricorda

Mauro Ferrari, Per la resistenza di Alberto Rizzi

Quando si arriva alla poesia di Alberto Rizzi, il che, stante la situazione della poesia italica accade quasi sempre per caso, si ha l’impressione di essere violentemente catapultati in un altro mondo: un mondo di valori umani, senza dubbio, ché Rizzi da anni produce poesia vera e onesta in totale isolamento culturale, ed è poesia che riflette una visione antagonista da qualunque angolo la si consideri; ma anche un mondo poetico in sé, perché questa poesia ha una corrispondente originalità di stile, raggiunta con letture, riflessioni personali, e soprattutto scelte coraggiose ai limiti dell’idiosincrasia ma che creano un impasto espressivo del tutto originale e personalissimo. Avendo pubblic

Umberto Brunetti, Urbineide, ill. di Diego Dari, pref. di Daniele Piccini, Raffaelli, Rimini 2017, p

Urbineide è un poema eroicomico in terzine dantesche scritto da Umberto Brunetti (Foggia 1989) e illustrato da Diego Dari. L’autore compone la sua opera prima sulla traccia del sommo poeta Dante, assumendo da lui il metro, la struttura, l’indole profetica. Si potrebbe pensare a un “esercizio di stile”, ma non è così. Brunetti presenta a un pubblico che intenda porsi con orecchio acuto la storia di Zaffo (protagonista del poemetto) e dei suoi compagni della facoltà di Lettere dell’Università di Urbino con l’intento di catturare il lettore per mezzo dell’ironia, lasciando trapelare un percorso di formazione che vede al centro la poesia. Da studenti appassionati essi sentono, infatti, l’esigenz

CATEGORIE
POST RECENTI

Una iniziativa di puntoacapo Editrice (www.puntoacapo-editrice.com)

Via Vecchia Pozzolo 7B, 15060 Pasturana (AL), Italy

almanacco@puntoacapo-editrice.com

© 2023 by The Book Lover. Proudly created with Wix.com

  • Facebook B&W